Archeologia dell’Architettura, XVI, 2011 – Miscelare calce – Fondare muri

32,00

Author: Giovanna Bianchi (edited by), Daniela Esposito (edited by)
Year of printing: 2012
ISBN: 9788878145351

Description

The monographic volume is dedicated to the history of the construction site. The first section is dedicated to the analysis of the archaeological traces relevant to the time of mixing the lime, with particular reference to the mechanical mixers of the medieval age, recently discovered in several contexts of Tuscany. The second section collects studies concerning the construction of foundations, analyzed through the use of different sources and relating to historical moments between the Middle Ages and the Modern Age.

Contents

I. DOPO LA CALCARA: LA PRODUZIONE DELLA CALCE NELL’ALTOMEDIOEVO. Nuovi dati da Lazio e Toscana fra ricerca sul campo, archeologia sperimentale e archeometria, a cura di Giovanna Bianchi

  • G. BIANCHI, Miscelare la calce tra lavoro manuale e meccanico. Organizzazione del cantiere e possibili tematismi di ricerca
  • L. SPERA, D. ESPOSITO, E. GIORGI, Costruire a Roma nel Medioevo: evidenze di cantiere a San Paolo fuori le Mura
  • G. BIANCHI, N. CHIARELLI, G.M. CRISCI, G. FICHERA, D. MIRIELLO, Archeologia di un cantiere curtense: il caso del castello di Donoratico (LI) tra IX e X secolo. Sequenze stratigrafiche e analisi archeometriche
  • M.-A. CAUSARANO, Il miscelatore di malta di Miranduolo (Chiusdino, SI) e il cantiere tra X ed inizio XI secolo. Confronto con i casi del territorio interno maremmano e senese; L. RUSSO, Il miscelatore da malta del cantiere edilizio altomedievale di Monterotondo Marittimo (GR)
  • M. BALDASSARRI, L. PARODI, Cantieri e tecniche costruttive tra X e XI secolo: il caso del castello della Brina (SP)
  • G. FICHERA, Archeologia Sperimentale alla Rocca di San Silvestro (LI). Dal ciclo di produzione della calce alla costruzione di una casa
  • A. CAGNANA, Machinae e rapporti sociali in età altomedievale. Riflessioni in margine alle recenti scoperte di miscelatori di malta

II. LE FONDAZIONI. Alla base della costruzione, a cura di Philippe Bernardi, Daniela Esposito

  • PH. BERNARDI, R. CARVAIS, J. SAKAROVITCH, Pour une histoire des fondations
  • M.G. D’AMELIO, Gettare le fondamenta degli edifici a Roma: cerimoniali, diari di scavo,cronache e perizie (XVI-XIX secc.)
  • G. BIANCHI, Le fondazioni di castelli, chiese e monasteri della Maremma toscana tra IX e XIII secolo. Le evidenze materiali
  • D. ESPOSITO, Bene fundata est. Le fondazioni medievali in area romana: concezione, tecnologia, realizzazioni. Alcune osservazioni
  • R. CHIOVELLI, Nulla di più “infondato” della credenza che gli edifici medievali non abbiano fondazioni. Osservazioni sulle fondazioni dell’architettura di base tardomedievale

III. RECENSIONI

  • S. CAMPOREALE, H. DESSALES, A. PIZZO (a cura di), Arqueología de la construcción II. Los procesos constructivos en el mundo romano: Italia y provincias orientales (M.-A.Causarano)

Review appeared in "Bulletin monumental": Tirés à part BM, Chronique_173-3

Additional information

Weight :0,675 kg
Dimensions:29x21x1 cm
Author

Place of printing

Florence

Year of printing

Typology

Book

Pages

164

Illustrations

illustrations in black and white

Binding

paperback

ISSN

ISBNs

Language

French, Italian, summaries in English, Spanish

eBook

Preview in pdf format
Buy on Torrossa
Buy on Google books
Buy on Google play

Through the DOI you can directly access the individual parts of the volumes
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Miscelare la calce tra lavoro manuale e meccanico: organizzazione del cantiere e possibili tematismi di ricerca. Bianchi, Giovanna; DOI: 10.1400/204654
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Costruire a Roma nel Medioevo: evidenze di cantiere a San Paolo fuori le Mura. Esposito, Daniela|Giorgi, Elisabetta|Spera, Lucrezia; DOI: 10.1400/204658
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Archeologia di un cantiere curtense: il caso del castello di Donoratico (LI) tra IX e X secolo: sequenze stratigrafiche e analisi archeometriche. Bianchi, Giovanna|Chiarelli, Nicoletta|Crisci, Gino M.|Fichera, Giuseppe|Miriello, Domenico; DOI: 10.1400/204663
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Il miscelatore di malta di Miranduolo (Chiusdino, SI) e il cantiere tra X ed inizio XI secolo: confronto con i casi del territorio interno maremmano e senese. Causarano, Marie-Ange; DOI: 10.1400/204668
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Il miscelatore da malta del cantiere edilizio altomedievale di Monterotondo Marittimo (GR); Russo, Luisa; DOI: 10.1400/204671
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Cantieri e tecniche costruttive tra X e XI secolo: il caso del castello della Brina (SP); Baldassarri, Monica|Parodi, Luca; DOI: 10.1400/204672
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Archeologia Sperimentale alla Rocca di San Silvestro (LI): dal ciclo di produzione della calce alla costruzione di una casa. Fichera, Giuseppe; DOI: 10.1400/204673
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Machinae e rapporti sociali in età altomedievale: riflessioni in margine alle recenti scoperte di miscelatori di malta. Cagnana, Aurora; DOI: 10.1400/204674
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Pour une histoire des fondations. Bernardi, Philippe|Carvais, Robert|Sakarovitch, J.; DOI: 10.1400/204675
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Gettare le fondamenta degli edifici a Roma: cerimoniali, diari di scavo, cronache e perizie (XVI-XIX secc.); D’Amelio, Maria Grazia; DOI: 10.1400/204676
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Le fondazioni di castelli, chiese e monasteri della Maremma toscana tra IX e XIII secolo: le evidenze materiali. Bianchi, Giovanna; DOI: 10.1400/204677
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Bene fundata est: le fondazioni medievali in area romana: concezione, tecnologia, realizzazioni: alcune osservazioni. Esposito, Daniela; DOI: 10.1400/204678
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Nulla di più infondato della credenza che gli edifici medievali non abbiano fondazioni: osservazioni sulle fondazioni dell’architettura di base tardomedievale. Chiovelli, Renzo; DOI: 10.1400/204679
  • ISSN: 2038-6567; Archeologia dell’architettura: XVI, 2011. Recensioni. -; DOI: 10.1400/204680