La Fortezza di Montefeltro. San Leo: processi di trasformazione, archeologia dell’architettura e restauri storici

70,00

Author: Daniele Sacco and Alessandro Tosarelli
Year of printing: 2016
ISBN: 9788878146891

Description

The San Leo boulder retains an invaluable heritage for the history of European military architecture and landscape. Its majesty, which impressed Dante Alighieri himself, lies in the combination of structures and natural position. Precarious position which, over the centuries, has resulted in the loss by landslide of many of its original volumes. The boulder is so far back that the Fortress stands on tiptoe on the edge of the precipice in a continuous race against time for its conservation. Through the disciplines ofArcheologia dell’architettura and of Architectural Restoration this volume launches a new course for the Fortress, constituting a useful reading, understanding and protection tool for professionals and for all those who find ideas of keen interest in the issues of conservation and use of the Cultural Property.

Contents

Premesse

  • Vilberto Stocchi, Università di Urbino
  • Giorgio Cozzolino, Annalisa Conforti, Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini
  • Anna Lia Ermeti, Università di Urbino
  • Claudio Galli, Università di Bologna

Introduzione

  • Daniele Sacco, Università di Urbino

I – Inquadramento storico – topografico

  • I.1. La Valmarecchia e la rupe di Montefeltro dall’età romana al basso Medioevo (Daniele Sacco)
  • I.2. San Leo in età moderna e contemporanea (Alessandro Tosarelli)
  • I.3. La fortezza, il contesto. Architetti e ingegneri alla corte di Urbino (Alessandro Tosarelli)
  • I.4. San Leo: un progetto introvabile. Storia delle attribuzioni (Daniele Sacco)

II – Indagini archivistiche

  • II.1. Fonti archivistiche per la definizione della forma castri leontina tra il XII e il XVII secolo (Daniele Sacco)
  • II.2. Restauri storici e contemporanei sulla fortezza di San Leo nelle fonti archivistiche tra il XVIII e il XX secolo (Alessandro Tosarelli)
  • II.3. Fonti iconografiche sulla città e fortezza di San Leo tra il XII e il XVII secolo (Daniele Sacco)
  • II.4. Complessità storica e costruttiva: fonti iconografiche sulla città e fortezza di San Leo tra il XVIII e il XX secolo (Alessandro Tosarelli)

III – Archeologia dell’architettura

  • III.1. Un metodo d’indagine multidisciplinare per un complesso pluristratificato (Daniele Sacco, Alessandro Tosarelli)
  • III.2. Il rilievo (Alessandro Tosarelli)
  • III.3. Analisi stratigrafica degli elevati della fortezza di San Leo (Daniele Sacco)
  • III.3.1.1. Esame dei corpi di fabbrica 1-15: strutture, rapporti diacronici, ipotesi attributive (D.S.)
  • III.3.1.2. Esame dei corpi di fabbrica 16-34: strutture, rapporti diacronici, ipotesi attributive (D.S.; A.T.)
  • III.3.2. Atlante crono-tipologico delle murature (D.S.)
  • III.3.3. Atlante crono-tipologico delle principali aperture (D.S.)
  • III.3.4. Analisi stratigrafica dei principali prospetti generali (D.S.)
  • III.3.5. Analisi dei principali materiali di reimpiego di età medievale (D.S.)
  • III.4. Analisi archeometriche sulla fortezza di San Leo: caratterizzazione dei materiali lapidei naturali e artificiali (Alessandro Tosarelli)

IV – La restituzione diacronica

  • IV.1. Il castrum tardoantico di San Leo e il periodo longobardo e carolingio. Periodo I, ante X secolo (Daniele Sacco)
  • IV.2. Il fortilizio del Regno d’Italia. Periodo II, X-XI secolo (Daniele Sacco)
  • IV.3. La rocca vescovile. Periodo III, XII-XIII secolo (Daniele Sacco)
  • IV.4. Le revisioni trecentesche. Periodo IV, XIV secolo (Daniele Sacco)
  • IV.5. La fortezza dei duchi di Urbino. Periodo V, 1464 – 1631 (Daniele Sacco, Alessandro Tosarelli): IV.5.1. Problemi attributivi e cronologici (D.S., A.L.); IV.5.2. Non una “città fortezza”, ma una “fortezza diffusa” (D.S., A.L.);
  • IV.6. La fortezza in periodo legatizio. Periodo VII, 1631 – 1786 (Alessandro Tosarelli)
  • IV.7. Il progetto di Giuseppe Valadier per la fortezza di San Leo. Un anticipo di restauro nella storia della conservazione dei monumenti. Periodo VIII, 1787 – fine XVIII secolo (Alessandro Tosarelli)
  • IV.8. Adeguamento ed ampliamento del carcere della fortezza di San Leo. La quarta redazione del torrione N/W. Periodo IX, XIX secolo (Alessandro Tosarelli)
  • IV.9. La fortezza nel novecento. Demolizioni e restauri. Periodo X, XX secolo (Alessandro Tosarelli)

V  – Strumenti d’approfondimento e conclusioni

  • V.1. Reperti araldici architettonici nella fortezza di San Leo (Antonio Conti)
  • V.2. Presidio, dotazione e armamento della fortezza di San Leo tra il XVII e il XVIII secolo (Siegfried Vona)
  • V.3. Evoluzione geomorfologica recente e storica della rupe di San Leo (Francesco Veneri, Daniele Sacco)
  • V.4. Appendice documentaria (Daniele Sacco, Siegfried Vona, Alessandro Tosarelli)
  • V.5. Conclusioni (Daniele Sacco, Alessandro Tosarelli)

Indice dei princip ali luoghi (D.S.)
Indice dei princip ali personaggi (D.S.)
Bibliografia (D.S.)

Additional information

Weight :1,360 kg
Dimensions:29,5x21x2 cm
Year of printing

Author

,

Illustrations

illustrations in black and white and color

ISBNs

ISSN

Binding

paperback

Language

Italian taste

Place of printing

Florence

Number and series

3, ArcheoMed

Pages

324

Typology

Book

eBook

Preview in pdf format
Consult on Google books
Check it out on Google play