Le ceramiche comuni di Albintimilium. Indagine archeologica e archeometrica sui materiali dell’area del Cardine

45,00

Author: Glory Olcese
Year of printing: 1993
ISBN: 9788878140271

eBook

Preview in pdf format
Buy on Torrossa
Buy on Google books
Buy on Google play

Menu

Description

Contains an introductory essay by Francisca Pallares Salvador.

The object of the work is the study and classification of 'common' ceramics, dating back to the XNUMXnd-XNUMXth centuries AD, coming from the excavations of the Roman city of Albintimilium (Ventimiglia) on the border with the Gauls, and therefore crossed by heavy traffic what a seaport of considerable movement, as evidenced by the quantity and variety of ceramic finds found. The results of the research have been structured in chapters concerning the study of archaeometric analyzes and the classification of ceramics by chemical and mineralogical groups. The characterization of local production in relation to imported ceramics and the catalog of mixtures and morphological types conclude this work of considerable commitment.

Contents

Presentazione, di Mirella Marini Calvani
Premessa
Ringraziamenti
BIBLIOGRAFIA

ALBINTIMILIUM: BREVE CENNO STORICO. SCAVI E STRATIGRAFIA, di Francisca Pallares Salvador
1. Breve cenno storico
2. La città romana
3. Nino Lamboglia e gli scavi di Albintimilium
4. L’Officina del Gas e gli scavi del Cardine B

I. LA CERAMICA COMUNE

l. Problemi di definizione. Ceramica comune e ceramiche comuni
2. Glz” studi dai primi decenni del 1900 ad oggi
3. La ceramica comune nei relitti di epoca romana

II. OBIETTIVI E METODI DI INDAGINE

l. La prima edizione dei materiali di Albintimilium
2. Un nuovo lavoro sulla ceramica comune
3. Gli obiettivi della ricerca
4. La stesura e l’articolazione dei dati archeologici e archeometrici
5. Alcuni limiti del presente lavoro

III. L’INDAGINE ARCHEOMETRICA

l. Le analisi di laboratorio
2. Le analisi della ceramica comune di Albintimilium

IV. LE CERAMICHE COMUNI DI ALBINTIMILIUM ALLA LUCE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA E ARCHEOMETRICA

l. La produzione ceramica nell’area di Ventimiglia
2. La ceramica comune di importazione
3. Gruppi di incerta origine e/ o formazione

V. CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE

l. La ceramica comune in area ligure occidentale durante l’epoca romana: i dati a disposizione

2. Le analisi di laboratorio e lo studio della ceramica comune di Albintimilium
3. La produzione locale di ceramica
4. Ceramica comune di importazione ad Albintimilium
5. Le percentuali di presenza dei diversi impasti della ceramica comune nell’area del Cardine
6. La ceramica comune nel mondo romano: alcune considerazioni

CATALOGHI
CATALOGO DEGLI IMPASTI
CATALOGO DEI TIPI MORFOLOGICI

I. Ceramica da cucina
l. Le olle
2. Pentole
3. Tegami
4. Le casseruole
5. I coperchi

II. Ceramica da mensa e da dispensa
1. Le olle
2. Le coppe
3. Coppe carenate, decorate a dilatate impresse (o lisce) – Incensieri – “Vasi a fruttiera”
4. Olpai
5. Boccali e brocchette
6. Le brocche

III. Ceramica per la preparazione di alimenti e sostanze
l. Bacini e mortaria
2. Vasi a listello
3. Recipienti con beccuccio

IV. Contenitori di derrate
V. Ceramica di uso diverso

Tavole riassuntive

APPENDICI
Tabelle dei gruppi chimici
Tabella di concordanza n. 1
Tabella di concordanza n. 2

Additional information

Weight :0,891 kg
Dimensions:24x17x2,2 cm
Author

Number and series

35, Quaderni del Dipartimento

Place of printing

Florence

Year of printing

Reprint

2020

Typology

Book

Pages

376

Illustrations

illustrations in black and white

Binding

paperback

ISSN

ISBNs

Language

Italian taste