LII Convegno 2019: Ceramica ligure e ceramica siciliana a confronto

45,00

Year of printing: 2020
ISBN: 9788892850262
e-ISBN: 9788892850279

Description

The volume collects the Proceedings of the LII International Congress of Ceramics on the theme "Ligurian Ceramics and Sicilian Ceramics in comparison" held at the Ligurian Center for the History of Ceramics (Savona-Genoa), 11-12 October 2019.

Contents

La ceramica ligure
Interventi a tema

Marcella Giorgio, Ceramica ligure a Pisa tra Medioevo ed Età moderna: una prima analisi dagli scavi urbani degli ultimi 20 anni
Isabella Marchetta, Su alcuni manufatti liguri dal feudo lucano dei Doria: Genova-Melfi direttrice di scambi
Salvina Fiorilla, Maioliche liguri e o di tipo ligure nella sicilia sudorientale

Interventi a tema libero

  • Elisa Sartori, La ceramica invetriata “tipo Sarsina”: una nuova prospettiva di studio
  • Giuseppe Clemente, Ceramisti a Pisa nella prima metà del XVII secolo attraverso le fonti storiche
  • Jacopo Russo, Valeria Beolchini, Attestazioni ceramiche dal borgo medievale di Tusculum: una rilettura dei contesti della trasformazione urbanistica di pieno XII secolo 47
  • Elisa Pruno, Gemma Alfonso, La ceramica a matrice Figlinese: produzione “all’antica” o importazione di innovazioni tecnologiche?
  • Barbara Ciarrocchi, Ceramica dal casale e osteria di Malborghetto (Roma-Via Flaminia, km 19,400): i serviti bianchi. Forme, funzioni, cronologia
  • Marco Milanese, La terraglia in Sardegna 1. Distribuzione, centri di fabbrica e cronologie tra dati archeologici e manufatti sopravvissuti nell’uso

La ceramica siciliana
Interventi a tema

  • Antonio Alfano, Produzioni ceramiche come indicatore sociale ed economico tra il IX ed il XIII secolo. Il dato delle collezioni di superficie dai territori dello Jato, del Belìce e dalla Piana di Partinico (PA)
  • Elvira D’Amico, Ceramiche basso e post-medievali da una cisterna di via S. Antonio a San Marco d’Alunzio
  • Salvina Fiorilla, Nuove acquisizioni sulle fornaci di Sciacca. Note per una revisione dei materiali
  • Italo Panella, Un’opera di Olindo Scuto, ultimo erede dei Bongiovanni-Vaccaro, al Museo Regionale della Ceramica di Caltagirone
  • Antonino Meo, Paola Orecchioni, Ceramica da cucina a Mazara tra X e XIV secolo. Primi dati dal progetto Sicily in Transition
  • Alessandra Pepi, Cristina Menghini, Suggestioni meridionali in alcune ceramiche da scavi recenti dell’Università di Siena
  • Marco Milanese, La ceramica invetriata di Patti tra XVIII e XIX secolo. Un nuovo indicatore per l’archeologia postmedievale mediterranea

Interventi a tema libero

  • Valeria d’Aquino, La testa nel testo. La novella di Lisabetta da Messina su una maiolica fiorentina di Giunta di Tugio
  • Françoise Dejoas, Gela (CL), Piazza San Giacomo: una rilettura del passato attorno ad un unicum
  • Adele Bonofiglio, Alessia Salmena, Maria Scarcella, Attestazioni Medievali nella Sibaritide: il caso dei reperti da Parco del Cavallo – Sibari (CS)
  • Adele Bonofiglio, Ilaria Fabiano, Marianeve Vallone, Manuel Zinnà, Monteleone e il suo castello
  • Vincenzo Valenzano, Le invetriate monocrome della cattedrale di Barletta: dal medioevo all’età moderna
  • Carlo dell’Aquila, La graffita policroma “tipo Torre Alemanna” (Cerignola, FG). Nuovi reperti ed ipotesi attributive
  • Luigi Di Cosmo, I bacini ceramici delle chiese di San Francesco a Camerino e Fermo. Dall’antica tradizione alla moderna imitazione

Norme per gli elaborati

Additional information

Weight :0,640 kg
Dimensions:17x24x1,4 cm
Number and series

52, Atti dei Convegni Internazionali della Ceramica - Albisola

Place of printing

Sesto Fiorentino (FI)

Year of printing

Typology

Book

Pages

200

Illustrations

illustrations in black and white and color

Binding

paperback

ISSN

ISBNs

e-ISBN

Language

Italian taste

Preview

Ebook