Posted on

Miniere polimetalliche in età pre- e protoindustriale

miniere polimetallicheAbbiamo il piacere di segnalare a tutti gli interessati che gli Atti delle giornate di studio “Miniere polimetalliche in età pre- e proto-industriale”, Usseglio (alta valle di Viù, Torino), 13-15 settembre 2013, sono ora gratuitamente disponibili in formato pdf nel sito istituzionale dell’Associaizone Italiana di Metallurgia, alla pagina http://www.metallurgia-italiana.net/prodotto.php?id=297&idc=12.
Anna Gattiglia e Maurizio Rossi

Posted on

Una Regione di Castelli

cancellaraConvegno “Una Regione di castelli. Archeologia, architettura, conservazione del patrimonio fortificato della Basilicata”.
Martedì 13 maggio 2014, nell’ambito delle celebrazioni per il Cinquantenario della fondazione dell’Istituto Italiano dei Castelli, la Sezione Basilicata inaugura la propria sede presso il Castello di Cancellara e da l’avvio alle attività di studio, promozione e valorizzazione del patrimonio architettonico fortificato della regione con l’organizzazione di un Convegno in collaborazione con l’IBAM-CNR, il DICEM-UNIBAS e la Scuola di Specializzazione per i Beni Archeologici di Matera – Unibas.
Scarica la locandina dell’evento in formato pdf.
Posted on

Un luogo per gli dei

un-luogoL’area del Capitolium a Brescia, a cura di Filli Rossi.
Uno studio che aggiorna ed innova profondamente le conoscenze sulla formazione e sull’evoluzione della città preromana e romana di Brescia, inquadrata nei processi culturali che portarono alla definitiva urbanizzazione e romanizzazione della Transpadana e considerata emblematicamente dalla prospettiva della sua più importante area sacra.
Link al volume

Posted on

Archeologia dell’Emilia Romagna, due novità!

Emilia Romagna, aprile 2014Pubblicati due nuovi volumi nella collana “Quaderni di Archeologia dell’Emilia Romagna” della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna.

Posted on

Indagini archeologiche in Montenegro: Stari Bar.

stari bar, podgorica 2014Le pubblicazioni della serie “The Archaeological Project in Stari Bar” dell’Insegnamento di Archeologia Medievale, Dipartimento di Studi Umanistici, Università Ca’ Foscari di Venezia saranno presenti alla fiera Internazionale del Libro, IX edizione, che si terrà a Podgorica dal 7 al 12 maggio 2014 (link).
Nell’occasione tutti i volumi della serie sono scontati per acquisti diretti dal sito.

Posted on

Archeologia Medievale. 1974-2014. 40 anni della rivista

AM 40 anni

  • Pubblicato il nuovo volume, 40° della rivista: Archeologia Medievale, XL, 2013. Contiene gli atti del convegno “Fortificazioni di terra in Italia. Motte, tumuli, tumbe, recinti.” (Scarlino, 14-16 aprile 2011).
  • Acquistabile l’Abbonamento per l’annata 2014, che comprende due volumi, il volume XLI, 2014 e il Supplemento 1, 2014 “I quarant’anni di Archeologia Medievale”.
Posted on

The Archaeological Project in Stari Bar, pubblicati due nuovi volumi.

Pubblicati due nuovi volumi nella serie dedicata alle ricerche della missione italo-montenegrina che, dal 2004, opera a Stari Bar, in Montenegro.

Posted on

Nuove Collezioni, in offerta

In offerta le seguenti collezioni, con sconti dal 40% al 50%.

Posted on

CAA 2014-PARIS

CAA (Computer Applications and Quantitative Methods in Archaeology) è un convegno internazionale tenuto annualmente già da 41 anni. La conferenza di Parigi sarà tenuta presso “Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne” Paris, France, dal 22 al 25 aprile 2014.
Archeologia e Calcolatori” è presente come partner scientifico: CAA 2014-PARIS, Scientific Partners
Nell’occasione sarà presentato il supplemento 5, 2014, contenente gli Actes des 3èmes Journées d’Informatique et Archéologie de Paris – JIAP 2012 (Paris, 1-2 juin 2012).

Posted on

Life and death of a rural village in Garamantian Times

Archaeological investigations in the oasis of Fewet (Libyan Sahara)
Lucia Mori (a cura di), anno di stampa 2013, ISBN 9788878145948
€35,00
Link to the book
«The historical archaeology of the Sahara remains an underdeveloped field of research, especially for the pre-Islamic period. The most significant exception to this rule has for long concerned the people known as the Garamantes, who inhabited the central Saharan region coincident with Libya’s south-west province, Fezzan. (…) This volume is a marvelous addition to the small corpus of published research on the Pre-Islamic oasis societies of the Sahara and provides a complementary perspective on the world of the Garamantes to the Anglo-Libyan work I have directed from their heartlands in the Wadi el-Ajal, c. 400 km to north-east of Ghat». Prof. David J. Mattingly, University of Leicester, UK.