XLVIII Convegno 2015: Ceramica dai castelli e dagli insediamenti: contesti rurali e urbani a confronto (X-XIV secolo); XLIX Convegno 2016: Ceramica e vetro nell’illuminazione dal Medioevo alle esperienze nella produzione contemporanea

70,00

Anno di stampa: 2017
ISBN: 9788887397673

Descrizione

Il volume raccoglie gli Atti del XLVIII Convegno Internazionale della Ceramica sul tema “Ceramica dai castelli e dagli insediamenti: contesti rurali e urbani a confronto (X-XIV secolo)” tenutosi presso il Centro Ligure per la Storia della Ceramica (Savona), 29-30 maggio 2015 e gli Atti del XLIX Convegno Internazionale della Ceramica sul tema “Ceramica e vetro nell’illuminazione dal Medioevo alle esperienze nella produzione contemporanea” tenutosi presso il Centro Ligure per la Storia della Ceramica (Savona), 27-28 maggio 2016 .

Sommario
  • MIGUEL BUST0-ZAPICO, ALBERTO GARCìA PORRAS, JOSÉ DOMINGO LENTISCO NAVARRO, MANUEL JESÙS LINARE LOSA, Trasformazioni sociali e produzioni ceramiche nel Regno di Granada tra l’epoca islamica e quella cristiana (secc. XIII-XVII).
  • FABRIZIO BENENTE, ELEONORA FORNELLI, La ceramica medievale dalle indagini del sito di Monte frascati (Castiglione Chiavarese- GE).
  • DELLÙ ELENA, Oltrepò Pavese: contesti ceramici da un territorio cerniera.
  • ANTONIO ALFANO, GIOVANNI POLIZZI, I castelli delle rivolte. Dalla Piana di Partinico alfa Valle dello fato (Palermo) sulle tracce degli ultimi musulmani in Sicilia Occidentale.
  • CARLA ALEO NERO, Palermo. Ceramica da contesti urbani di età medievale, circolazione e consumo. Lo scavo nel convento di Sant’Antonino (2013).
  • ANTONIO ALFANO, CHIARA CARLONl , PATRIZIO PENSABENE, / risultati dei recenti scavi alle Terme meridionali. Trasformazioni ed abbandoni, consumi locali ed importazioni presso il Casale di Piazza Armerina (Enna).
  • MARCELLA GIORGIO, La città e il territorio. Circolazione e consumo di ceramica in ambito pisano tra X e XIV secolo.
  • PAOLA ORECCHIONI, l contesti ceramici bassomedievali del Castello di Montecchio Vesponi. Approvvigionamento, consumo e riflessi economico-sociali.
  • FRANCESCA CHELI, CHIARA MARCOTULLI, ELISA PRUNO, La ceramica a Prato e nella Val di Bisenzio: contesti a confronto fra i recenti scavi urbani in Piazza delle Carceri e alla Badia di Vaiano (XIIl-XIV secolo).
  • FAUSTO BERTI, Ceramiche medievali da Montereggi.
  • DANIELA LALLONE, MARTINA PANTALEO, Materiali ceramici dal Castello di Castiglione (Tornimparte -AQ).
  • VINCENZO VALENZANO, Monte di Salpi. Analisi di un centro costiero attraverso lo studio dei manufatti ceramici.

Comunicazioni a tema libero

  • LUIGI DI COSMO, Castello del Matese (CE). Indagini archeologiche nell’area del castello. Prime considerazioni su ceramiche dei secoli XVII e XVIII.
  • FAUSTO BERTI, GRUPPO ARCHEOLOGICO DI MONTELUPO, La fornace Ro.
  • ISABELLA MARCHETTA, Un tratto di pavimento maiolicato nella Cattedrale di Matera: devozione e cancellazione della memoria nelle fasi di uso e di reimpiego.
  • VAN VERROCCHIO, Nuove acquisizioni sull’invetriata a rilievo seicentesca di Anversa degli Abruzzi (L’Aquila).
  • NADIA BARONE, ENRICO CASSANITI, La tricora di Santo Stefano a Dagala del Re.

2016

  • RITA LAVAGNA, CARLO VARALDO, Esempi di manufatti in ceramica e vetro per l’illuminazione dagli scavi savonesi. Problemi e ipotesi produttive.
  • MARCELLA GIORGIO, Oggetti per l’illuminazione a Pisa e nella Toscana settentrionale.
  • FAUSTO BERTI, La ceramica per l’illuminazione di Montelupo.
  • ARIANNA BRIANO, Manufatti medievali per l’illuminazione. la città e il mondo rurale a confronto nella Toscana meridionale.
  • CLARA MENGANNA, CLARISSA SIRCI, Prima indagine sulle antiche fornaci di vetro e cristallo a Piegaro tra il XV e il XX secolo.
  • ROSANNA CIRIELLO, ISABELLA MARCHETTA, illuminato a giorno per sette secoli: le lucerne del Castello di Melfi. Dal maniero federiciano alla residenza dei Doria.
  • MARIANGELA PRETA, Le lucerne medievali della collezione ex Museo civico di Reggio Calabria.
  • CARLA ALEO NERO, Lucerne medievali a Palermo e nel territorio, nuove scoperte e vecchi dati a confronto.
  • VANESSA CAVALLARO, L’illuminazione nel complemento d’arredo cli cristallo.

Comunicazioni a tema libero

  • CLAUDIO CAPELLI, ROBERTA DI FEBO, HENRI AMOURIC, ROBERTO CABELLA, LUCY VALLAURI, Importazioni e imitazioni locali cli ceramica a taches noires in Provenza nel XVIII-XIX secolo. Dati archeologici e archeometrici.
  • ILARIA FERRACUTI, Per una crono-tipologia dell’invetriata da cottura a Pisa tra XV e XVI secolo.
  • FAUSTO BERTI, Le “mezzine”: contenitori per il trasporto e la conservazione dell’acqua da Montelupo e dall’area fiorentina.
  • MARTA CAROSCIO, I ‘bacini’ murati della Pieve di San Martino a Sesto.
  • VINCENZO VALENZANO, Bulli, scarichi e immondezzai dall’area castrense di Montecorvino.
  • MARIANGELA PRETA, Nuovi dati sulle ceramiche provenienti dai butti medievali di Vibo Valentia. Il contesto di Via Lombardi.
  • CRISTIANA LA SERRA, Tra medioevo e rinascimento. Circolazione ceramica in un piccolo centro calabrese della costa tirrenica: Rosarno (RC).
  • MARCO MILANESE, MASSIMILIANO PEANA, SERENELLA MEDICI, MARIA ANTONIETTA ZORODDU, Indagini P-XRF su ingobbi di ceramiche postmedievali. Modalità di campionamento e possibili interferenze da rivestimenti vetrosi.
  • MARCO MILANESE, MARIA CHERCHI, SERENELLA MEDICI, MARIA ANTONIETTA ZORODDU, Analisi chimico-fisiche per la determinazione funzionale di ceramiche tardo-antiche da Mesumundu (Siligo, Sassari)

 

Scarica:

Albisola 2015-2016, frontespizio e indice in formato pdf

Informazioni aggiuntive

Peso1.003 kg
Dimensioni17 × 24 × 2.2 cm
Numero e serie

48-49, Atti dei Convegni Internazionali della Ceramica – Albisola

Luogo di stampa

Albenga

Anno di stampa

Tipologia

Libro

Pagine

418

Illustrazioni

illustrazioni in bianconero e colore

Legatura

brossura

ISSN

ISBN

Lingua

italiano

Editore