APM – Archeologia Postmedievale, 16, 2012. Dal butto alla storia. Indagini archeologiche tra Medioevo e Postmedioevo. Atti del Convegno di Studi (Sciacca-Burgio-Ribera, 28-29 marzo 2011)

36,00

Autore: Marco Milanese (a cura di), Valentina Caminneci (a cura di), Maria Concetta Parello (a cura di), Maria Serena Rizzo (a cura di)
Anno di stampa: 2014
ISBN: 9788878145917

Descrizione

Lo studio dei rifiuti delle città storiche, dei sistemi e delle pratiche di smaltimento oggi ha un valore che investe la storia ambientale e che non si limita più alle prospettive dello studio storico-documentario (Leggi, Statuti, Consuetudini, che stabiliscono l’opposto di quelli che erano i comportamenti più diffusi) e di quello archeologico. Le metodologie archeologiche si rapportano a butti, scarichi e rifiuti approfondendo quella chiave d’accesso primaria all’interpretazione della stratificazione archeologica, rappresentata dai processi formativi, particolarmente nel processo interpretativo dei butti e quindi nel percorso, dai butti alla storia, che costituisce il titolo del convegno siciliano di Sciacca-Burgio-Ribera, di cui “Archeologia Postmedievale” ha accolto gli Atti. Una ventina di relazioni che portano “materiali per” la storia del tema dei rifiuti e del loro smaltimento, nelle quali emerge anche il problema della dislocazione dei rifiuti e del loro rapporto con il contesto di consumo. Gli spazi dei butti, in primo luogo: pozzi, silos, pozzi neri, latrine, intercapedini. Strutture defunzionalizzate e solo successivamente al loro abbandono utilizzate come scarichi di rifiuti, oppure strutture realizzate appositamente con questa funzione. Questi “materiali per” la storia del problema, oltre a costituire una prima ricognizione su base regionale (la Sicilia), evidenziano la complessità dell’approccio archeologico e dell’interpretazione storica dei dati materiali. Lo smaltimento dei rifiuti ordinari e di quelli “straordinari” (in relazione a cambi di funzione, di proprietà degli edifici), i rifiuti della produzione, del consumo, quelli misti e la rappresentatività sociale e culturale dei materiali.

Sommario

  • Editoriale

1. Dal butto alla storia. Indagini archeologiche tra Medioevo e Postmedioevo, Atti del Convegno di Studi (Sciacca-Burgio-Ribera, 28-29 marzo 2011) a cura di Marco Milanese, Valentina Caminneci, Maria Concetta Parello, Maria Serena Rizzo

  • Elena Pezzini, Lo smaltimento dei rifiuti a Palermo nel Bassomedioevo: dati documentari
  • Francesca Spatafora, Emanuele Canzonieri, Laura Di Leonardo, Ceramica da mensa nella Palermo di XI secolo: dalla fornace al butto
  • Franco D’Angelo, Un “gectaturi” del XII secolo a Palermo: lo scarico di fornace di Palazzo Lungarini
  • Fabiola Ardizzone, Francesca Agrò, Una discarica di età islamica fuori le mura della città di Palermo
  • Rosa Maria Cucco, Palermo, via Butera. Butti in fosse, silos, pozzi
  • Francesca Spatafora, Alice Bifarella, Maria Assunta Papa, Gabriella Sciortino, Palermo. L’area archeologica di via Imera: notizie preliminari e spunti di ricerca
  • Anna Maria Sammito, Salvina Fiorilla, Il Castello di Modica: ceramiche dalla Grutta Grande. Nota preliminare
  • Lavinia Sole, Le cisterne del castello di Butera: risultati delle indagini archeologiche
  • Philippe Tisseyre, Giuseppe Cambria, Un’ipotesi di “scarico” medievale nel porto di Messina
  • Maria Serena Rizzo, Domenico Romano, I butti del villaggio rurale di Colmitella (Racalmuto, AG)
  • Maria Concetta Parello, Il Butto delle fornaci di Burgio (Agrigento, Sicilia)
  • Maria Bellavia, Valentina Caminneci, Maurizio Di Rosa, Paola Giarratana, Maria Carmelina Mecca, Nuovi dati sulla Chiesa di San Biagio di Agrigento
  • Valentina Caminneci, Maria Serena Rizzo, …ne aliquis inmundicias perluciat… Lo scavo del butto del Castello Nuovo di Sciacca
  • Graziella Parello, I reperti numismatici dai butti del Castello di Poggio Diana di Ribera e del Castello Nuovo di Sciacca
  • Giuseppe Montana, Anna Maria Polito, Luciana Randazzo, Analisi al sem-eds di smalti e vetrine: esempi in Sicilia
  • Maurizio Di Rosa, L’analisi archeozoologica dei resti faunistici medievali del Castello Nuovo di Sciacca e di Poggio Diana a Ribera
  • Patricia Caprino, L’obliterazione di un silos con uno scarico di materiali ceramici del periodo di Maria d’Enghien a Lecce
  • Chiara Guarnieri, Rifiuti, butti ed altre immondizie: dalla formazione dei depositi allo studio archeologico. Il caso dell’Emilia Romagna

2. Archeologia Postmedievale in Italia – Schede (a cura di M. Milanese e L. Biccone)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.93 kg
Dimensioni 29 x 21 x 1.4 cm
Autore

, , ,

Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

ISBN

Lingua

, , ,

eBook

Anteprima in formato pdf
Acquista su Torrossa
Acquista su Google books
Acquista su Google play

Tramite il DOI accedi direttamente alle singole parti dei volumi