Ceramica romana e archeometria: lo stato degli studi. Atti delle Giornate Internazionali di Studio (Castello di Montegufoni, FI 1993)

31,00

Autore: Gloria Olcese (a cura di)
Anno di stampa: 1995
ISBN: 9788878140103

Descrizione

Con contributi di Ninina Cuomo di Caprio, Bettina Hedinger, Bettina Hoffmann , Marino Maggetti, Daniele Manacorda, Tiziano Mannoni, Jean-Paul Morel, Gloria Olcese, Carlo Pavolini, Maurice Picon, Gerwulf Schneider, Gianluca Soricelli, Gisela Thierrin-Michael.

Questo volume raccoglie gli Atti dell’incontro di studio dal titolo; ‘Ceramica romana e archeometria: lo stato degli studi’, svoltosi presso il Castello di Montegufoni nei giorni 26 e 27 aprile 1993, organizzato in collaborazione tra l’Università di Siena (Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti) ed il Museo Archeologico e della Ceramica di Montelupo. Scopo principale delle due giornate di studio era fare il punto sulla situazione delle ricerche archeometriche relative alla ceramica di epoca romana, con particolare riferimento all’Italia. Determinazioni di origine, centri produttori, circolazione e commercializzazione, tecnologie di fabbricazione delle ceramiche sono gli argomenti che sono stati presi in considerazione. Sono stati invece toccati solo marginalmente i problemi di metodo legati alle ricerche archeometriche, a proposito dei quali la bibliografia, più o meno recente, è già piuttosto abbondante. Ampia e articolata la sessione di poster.

Atti delle Giornate di Internazionali di Studio (Castello di Montegufoni, FI, 26-27 aprile 1993)

SOMMARIO

  • D. Manacorda, Presentazione
  • G. Olcese, Sulle finalità dell’incontro e su questo volume
  • T. Mannoni, Problemi archeometrici sulla circolazione della ceramica romana
  • M. Maggetti, Is there still a future for archaeometry at universities
  • J.-P. Morei, M. Picon, Les céramiques étrusco-campaniennes: recherches en laboratoire
  • M. Picon, Les sigillées italiques et leur étude en laboratoire
  • G. Schneider, La situazione delle ricerche archeometriche sulla sigillata orientale e sulle ceramiche fini di epoca tardo antica
  • B. Hedinger, G. Schneider, G. Soricelli, l’origine della ‘tripolitania sigillata’/’produzione a della baia di napoli
  • G. Olcese, ceramiche comuni e archeometria
  • M. Picon, G. Olcese, Per una classificazione in laboratorio delle ceramiche comuni
  • C. Pavolini, Il commercio della ceramica comune: anticipazioni da una ricerca in corso sul materiale ostiense
  • G. Schneider, Studies of Roman Lamps from the Northern Provinces and from Rome
  • G. Thierrin-Michael, M. Picon, les amphores de l’italie: identification des exportations
  • N. Cuomo di Caprio, tecniche di cottura
  • B. Hoffmann, Zur Rekonstruktion der Herstellungstechnik von Reliefsigillata

Poster

Sezione I. Metodi analitici

  • Analyse pétrographique quantitative des dégraissants, di Anne Schmitt
  • G. Baldi, G. Olcese, Per l’attattuazione del Laboratorio di Archeometria del Museo di Montelupo e dell’Università di Siena

Sezione II. Ceramiche romane: produzione, caratterizzazione, determinazioni di origine

  • M. David, V, De Michele, ‘Lapidid viridis comensis’: la pietra oliare del bacino di Chiavenna
  • A. Failla, M.P. Guermandi, S. Santoro Bianchi, La ceramica grezza romana: definizione di un problema attraverso le analisi archeometriche
  • M. Milanese, La ceramica romana a Genova: nuovi dati archeologici e archeometrici su produzione e commercio
  • L. Mazzeo Saracino, L. Semprini, F. Biondani, Terre sigillate tarde di area medio-adriatica: il materiale di Suasa
  • S. Menchelli, Le produzioni ceramiche della bassa valle dell’Arno
  • L. Cherubini, A. Del Rio, Le produzioni ceramiche delle basse valli del Fine e del Cecina
  • M. Milanese, La ceramica romana a Siena: osservazioni archeometriche sui reperti degli scavi di Piazza del Duomo
  • C. Mascione, G. Pucci, G. Schneider, La fornace di Umbricio Cordo: lo scavo, i materiali e le analisi archeometriche
  • G. Olcese, La produzione ceramica a Roma in epoca repubblicana e nella prima età imperiale: notizie prelimiriari sull’analisi di laboratorio
  • V. Di Giovanni, G. Gasperetti, P. Miniero, Insediamenti di età repubblicana nell’ager Stabianus: le ceramiche
  • E. Chiosi, E. Laforgia, M. Lista, F. Miele, C. Napolitano, C. Piccioli, Ceramica a vernice nera nell’alto Casertano: ipotesi di lavoro
  • A. Ciancio, A. Dell’Anna, R. Laviano, Indagini chimico-mineralogiche su ceramica a pasta grigia proveniente dalla Puglia centrale
  • D. Manacorda, G. Olcese, H. Patterson, Le anfore di Giancola (BR): archeologia, archeometria, storia

Sezione III – Insediamenti produttivi

  • G. de Marinis, M. Pagni, P. Pallecchi, A. Patera, E.J. Shephard, Le fornaci romane del Vingone, Scandicci (Firenze): un insediamento produttivo di età augusteo-tiberiana
  • E. Chiosi, G. Gasperetti, Rocca d’Evandro (Caserta) – Località Porto. Un quartiere artigianale romano sul fiume
  • E. Chiosi, L. Crimaco, F. Miele, C. Passaro, L.M. Proietti, Impianti produttivi nella media valle del Volturno.

Appendice: A proposito della soppressione dell’insegnamento delle metodologie archeologiche negli ordinamenti universitari italiani.

Informazioni aggiuntive

Peso0.676 kg
Dimensioni24 × 17 × 1.8 cm
Autore

Numero e serie

Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

ISBN

Lingua

, , ,

eBook

Anteprima in formato pdf
Acquista su Torrossa
Acquista su Google books
Acquista su Google play