Dal villaggio alla città. La svolta protourbana del 1000 a.C. nell’Italia Tirrenica

42,00

Autore: Marco Pacciarelli
Anno di stampa: 2001
ISBN: 9788878141858

Descrizione

Il volume getta nuova luce sui processi che portarono alla formazione di ampi insediamenti indigeni nell’Italia tirrenica, caratterizzati da una complessa organizzazione sociale, al punto da poter essere considerati in alcuni casi come centri protourbani. Questi insediamenti, per la maggior parte sorti alla fine dell’Età del Bronzo (in particolare a partire dal 1000), si evolvono progressivamente in centri effettivamente urbani, come i grandi centri villanoviani e etruschi. Lo studio tende quindi a presentare l’urbanizzazione dell’area come parzialmente locale e autonoma. Il testo si articola a partire da una generale analisi della periodizzazione in questione, attraverso l’esame specifico delle varie forme di insediamento nell’età del bronzo e del ferro, fino alla discussione di particolari strutture sociali nell’analisi di contesti funerari significativi, rappresentati infine dallo studio della necropoli di Quattro Fontanili a Veio.

Sommario

Introduzione

I. Fasi e facies: la variabilità diacronica e regionale delle fonti archeologiche

  • Sviluppi terminali della tradizione campaniforme (BA1)
  • Facies di Belverde-Mezzano (BA2-BM1A)
  • Facies di Coltano (BA2B/BM1A)
  • Altri complessi del BA dell’Italia centrale
  • Facies di Laterza (BA1)
  • Facies di Zungri-Corazzo (BA1)
  • Facies di Palma Campania (BA2)
  • Facies di Cessaniti-Capo piccolo 1 (BA2)
  • Facies di Grotta Nuova (BM1B-BM2)
  • Facies protoappenninica, fase 1 (BA2B-BM1)
  • Facies protoappenninica, fase 2 (BM2A)
  • Aspetto calabrese della facies di Rodì-Tindari (BM1-2)
  • Facies di Thapsos-Milazzese (BM3)
  • Facies appenninica (BM3)
  • Facies subappenninica (BR)
  • Facies protovillanoviana (BF)
  • Gruppi di inumatori dell’area calabrese ed eoliano-siciliana (BF)
  • Gruppi di Torre Galli-Sant’Onofrio-Nicotera e di Ianchina-Calanna (PF)
  • Gruppo del villanoviano campano: la sequenza di Pontecagnano (PF)
  • Gruppo del Latium vetus (PF)
  • Gruppi villanoviani d’Etruria (PF)
  • Elementi di cronologia comparata e assoluta

II. Organizzazioni territoriali preurbane dell’età del bronzo

  • Calabria tirrenica
  • Campania
  • Latium vetus e Sabina tiberina
  • Etruria meridionale
  • Etruria settentrionale
  • Considerazioni generali

III. Insediamento e territorio nell’età della svolta protourbana

  • Calabria
  • Campania
  • Latium vetus
  • Sabina tiberina
  • Etruria
  • Il caso di Vulci
  • Retrodatazione al BF evoluto del processo formativo dei centri protourbani
  • Considerazioni sulla struttura topografica dei grandi centri villanoviani
  • L’occupazione e l’utilizzazione economica intensive del litorale marino: i giacimenti costieri a olle d’impasto rossiccio
  • Sintesi generale delle evidenze

IV. La sepoltura con sigillo di tipo minoico di Briatico e considerazioni sulle articolazioni sociali del BA-BM

  • Notizie preliminari sulla tomba di Gallo di Briatico
  • Considerazioni e confronti con altre sepolture d’élite

V. Le sepolture del BF a inumazione di Castellace, quelle a cremazione dell’Etruria meridionale e i processi di articolazione sociale e politico-militare nel corso del Bronzo tardo
I ritrovamenti sepolcrali del Bronzo finale di Castellace nel quadro dei processi sociali e politico-militari dei secoli XII-XI a.C.

  • Articolazioni socio-rituali nelle necropoli a incinerazione del BF dell’Italia Medio-tirrenica
  • Osservazioni d’insieme

VI. Torre Galli, Pontecagnano, Osa, Tarquinia, Terni: riti funerari e organizzazioni sociali del PF1

  • Torre Galli: la necropoli di una comunità di villaggio monocentrica calabrese del PF1
  • Osservazioni sull’organizzazione delle necropoli dei centri protourbani campani nel PF1
  • Osservazioni sulla necropoli di Osteria dell’Osa nel Latium vetus
  • Analisi del sepolcreto de Le Rose a Tarquinia
  • La necropoli di una comunità preurbana dell’Italia centrale: le Acciaierie di Terni
  • Considerazioni generali sull’organizzazione delle necropoli e della società nel corso del PF1

VII. La necropoli di Quattro Fontanili a Veio e la trasformazione verso la società stratificata e l’assetto urbano nel corso del PF2

  • Il sepolcreto di Quattro Fontanili: analisi di un campione di sepolture dotate di determinazioni antropologiche
  • Considerazioni sulla trasformazione delle società protourbane nel corso del PF2, anche sulla base delle planimetrie di
    Quattro Fontanili e Casale del Fosso

Summary
Bibliografia

Informazioni aggiuntive

Peso0.980 kg
Dimensioni29 × 21 × 1.5 cm
Autore

Numero e serie

,

Luogo di stampa

Anno di stampa

Ristampa

,

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

ISBN

Lingua

, ,

eBook

Anteprima in formato pdf
Acquista su Torrossa
Acquista su Google books
Acquista su Google play