L’arte del vetro inciso a Roma nel IV secolo d.C.

23,00

Autore: Fabrizio Paolucci
Anno di stampa: 2002
ISBN: 9788878142947

Descrizione

Il testo affronta la questione delle botteghe urbane di vetri diatreti operanti dai decenni centrali per tutto il IV secolo d.C., avvalorando il ruolo portante di Roma anche come centro di ateliers specializzati nelle arti suntuarie. Partendo dal vetro inciso, si cerca di delineare un modello della bottega tardoantica valido non solo per questa classe, ma che può trovare
applicazioni in altri prodotti di lusso. L’ampio iter della ricerca definisce l’ambito di produzione, la committenza, la fruizione e la cronologia di consistenti nuclei di vetri. Si analizza l’attività dei diatretarii, artigiani specializzati itineranti (al pari di coloro che lavoravano i metalli preziosi) e si rivisitano e si colgono personalità anche di alto livello.

Sommario

  • Introduzione, di Roberta Budriesi
  • I precedenti
  • Gruppo a Clipei
  • Il gruppo di Abramo
  • Il maestro di Daniele
  • Maestro dei Vicennalia
  • Gruppo Saguì
  • Conclusioni
  • Bibliografia

Informazioni aggiuntive

Peso0.45 kg
Dimensioni29 × 21 × 0.9 cm
Autore

Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISBN

Lingua

eBook

Anteprima in formato pdf
Acquista su Torrossa
Consulta su Google books
Acquista su Google play