Monte Giovi. “Fulmini e saette”: da luogo di culto a fortezza d’altura nel territorio di Fiesole etrusca

50,00

Autore: Luca Cappuccini (a cura di)
Anno di stampa: 2017
ISBN: 9788878147874
e-ISBN: 9788878147881

Descrizione

Il secondo volume della collana «IdA» vuole offrire un’analisi critica delle evidenze archeologiche emerse sulla vetta di Monte Giovi e presentare alcune considerazioni sulla natura del sito etrusco che, nel nome come nelle testimonianze, rimanda indubbiamente alla sfera religiosa. Negli ultimi decenni importanti ricerche hanno modificato profondamente il quadro delle conoscenze di questo territorio posto nella parte più settentrionale dell’Etruria propria, terra di passaggio e giunzione con il mondo padano. La nuova fase della ricerca archeologica, iniziata da Giuliano De Marinis negli anni Novanta del secolo scorso, dopo le indagini a I Monti (San Piero a Sieve) si è intensificata con gli scavi pluriennali condotti a Poggio Colla (Vicchio) e a San Martino a Poggio (Frascole), entrambi compresi nella valle del Mugello e contemporanei alle scoperte e alle ricerche effettuate sul versante fiorentino, come quelle a Pietramarina e a Gonfienti. Accanto agli isolati nuclei dell’aristocrazia orientalizzante nel territorio fiesolano sono così apparsi nuovi insediamenti e santuari, diversificate produzioni artigianali e importazioni; tutte rivelano nel loro insieme un quadro culturale complesso in parte ridefinito dalla recente pubblicazione di varie carte archeologiche. In questa ottica, l’edizione delle ricerche di Monte Giovi vuole essere un utile termine di confronto verso lo studio e l’auspicabile presentazione di tutti questi importanti contesti che non potranno che modificare e aggiornare molte delle considerazioni qui contenute.

Sommario

Premessa
Presentazione
Ringraziamenti

I. IL SITO, LA STORIA, LE RICERCHE

1. Il rilievo di Monte Giovi: cenni storici e topografici, Luca Cappuccini
2. Aspetti geologici del comprensorio di Monte Giovi, Veronica Pazzi
3. Monte Giovi: storia delle ricerche, Luca Cappuccini
4. Tra il 2010 e il 2015: le ricerche dell’Università di Firenze, Luca Cappuccini
5. I ritrovamenti degli Anni ’70: un deposito votivo a Monte Giovi?, Marco Sofia

II. CATALOGO. I REPERTI DALLE RICERCHE 2010-2015

Norme e abbreviazioni per la consultazione del Catalogo dei reperti e delle tabelle
6. Analisi delle paste ceramiche, Lorenzo Poggiali
7. Ceramica di impasto grezzo non tornita, Eleonora Bechi
8. Ceramica grezza tornita, Lorenzo Poggiali
9. Ceramica vacuolata, Lorenzo Poggiali
10. Altri impasti, Lorenzo Poggiali
11. Impasto di tradizione ligure, Irene Bianchi
12. Impasto bruno, Luca Cappuccini
13. Bucchero, Luca Cappuccini
14. Ceramica depurata di tradizione orientalizzante e arcaica, Irene Bianchi
15. Ceramica etrusco corinzia, Christian Pelacci
16. Ceramica etrusca dipinta a motivi ornamentali, Christian Pelacci
17. Ceramica depurata acroma, Irene Bianchi
18. Ceramica grigia, Irene Bianchi
19. Ceramica attica a figure rosse, Giuditta Pesenti
20. Ceramica etrusca a figure rosse, Giuditta Pesenti
21. Ceramica etrusca sovraddipinta, Luca Cappuccini
22. Ceramica a vernice nera, Giuditta Pesenti
23. Elementi di copertura, Giuditta Pesenti
24. Industria litica, Giuditta Pesenti
25. Oggetti di ornamento personale, Giuditta Pesenti
26. Instrumenta, Giuditta Pesenti
27. Reperti in ferro, Luca Cappuccini
28. Reperti in bronzo, Irene Bianchi
29. Segni alfabetici, analfabetici e iscrizioni, Irene Bianchi
30. Dopo il periodo etrusco Filippo Fineschi

III. CONCLUSIONI

31. Monte Giovi: riflessioni, Luca Cappuccini
32. “Èxegì monumèntum àere perènnius”: note su Giovanni Francesco Tinti, Luca Cappuccini, Filippo Fineschi

Concordanze
Riferimenti bibliografici
Riferimenti e referenze fotografiche
Tavole

 

Informazioni aggiuntive

Peso1.040 kg
Dimensioni29.7 × 21 × 1.4 cm
Autore

Numero e serie

,

Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

ISBN

e-ISBN

Lingua

eBook

Anteprima in formato pdf
Acquista su Torrossa
Acquista su Google books
Acquista su Google play