Toccare Terra Approdi e Conoscenze. I Convegno di Archeologie Flegree Parco Archeologico dei Campi Flegrei

Autore: Fabio Pagano, Marzia Del Villano, Francesca Mermati (a cura di)
Anno di stampa: 2023
ISBN: 9788892851818
e-ISBN: 9788892851825

In ristampa

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

Descrizione

I Convegno di Archeologie Flegree, Parco Archeologico dei Campi Flegrei
Museo archeologico dei Campi Flegrei, nel Castello di Baia 14-16 dicembre 2021

Toccare Terra. Approdi e Conoscenze è la pubblicazione degli atti di un convegno svoltosi presso il Museo archeologico dei Campi Flegrei nel dicembre del 2021, tappa conclusiva di un progetto che ha condotto il Parco archeologico dei Campi Flegrei a interrogarsi sul concetto di terra. Il convegno nasce dall’esigenza di creare un’opportunità, all’interno della cornice di una istituzione giovane, per rappresentare la complessità della ricerca archeologica condotta negli ultimi decenni nel territorio flegreo. L’incontro di studi ha avuto come primo obiettivo quello di restituire la vivacità del dibattito e la varietà degli attori e per consolidare il ruolo del Parco come vettore di trasmissione tra i protagonisti nella produzione degli studi e le comunità di potenziali interessati. L’approdo (dell’archeologia sul campo) diventa conoscenza, si confronta e si specchia negli approdi che hanno segnato le principali tappe della presenza umana nella terra flegrea, definendo contatti, a volte generando conflitti, plasmando nuovi paesaggi e modi di interpretare il reale.

Sommario
  • Vincenzo De Luca, Presentazione
  • Fabio Pagano, Prefazione
  • Stefano De Caro, Introduzione

Cuma

  • Carlo Rescigno, Il tempio superiore dell’acropoli di Cuma: biografia di un luogo di culto
  • Michele Silani, Gianluca De Rosa, La sequenza stratigrafica del tempio superiore: un monumento svelato
  • Valeria Parisi, L’acropoli di Cuma: una palestra per l’archeologia del culto
  • Andrea Averna, Fictores della Cuma italica. I cantieri del tempio A e del tempio superiore dell’Acropoli
  • Fernando Giannella, La scuola architettonica cumana: riflessioni sulla trabeazione lignea
  • Carlo Ebanista, La suppellettile liturgica marmorea di età tardoantica e mediobizantina della chiesa sulla terrazza superiore dell’acropoli di Cuma
  • Carmela Capaldi, Il Foro di Cuma tra l’età tardorepubblicana e la prima età imperiale alla luce dei nuovi scavi
  • Matteo D’Acunto, Francesco Nitti, L’abitato di Cuma tra il periodo alto-arcaico e quello classico: quadro generale e contesti domestici
  • Stefano Iavarone, L’abitato di Cuma: edilizia privata e cultura abitativa in età imperiale
  • Giovanni Borriello, La ceramica a pareti sottili dallo scarico produttivo presso le mura settentrionali di Cuma: spunti di riflessione e problematiche aperte
  • Priscilla Munzi, Marcella Leone, Passeggiate archeologiche nel fondo Correale di Cuma tra vecchi e nuovi scavi
  • Giuseppe Camodeca, Ancora su Cumae fra Silla e Augusto
  • Emanuela Spagnoli, Marina Taliercio, Rinvenimenti monetali a Cuma tra la media età repubblicana e l’età flavia

Pozzuoli

  • Claudio Sossio De Simone, Marco Giglio, Gianluca Soricelli, Il progetto di ricerca NesIS (Neapolis Information System) e la carta archeologica del suburbio sud-occidentale del territorio di Neapolis
  • Teresa E. Cinquantaquattro, Rione Terra, il borgo, l’antica Puteoli: percorsi di tutela, ricerca e valorizzazione
  • Costanza Gialanella, Il Porto e la costa di Puteoli tra storia e tutela
  • Maria Luisa Tardugno, Nuovi dati dal suburbio occidentale di Puteoli

Baia

  • Paola Miniero, Aggiornamenti sulla topografia di Baia
  • Enrico Gallocchio, Il Portus Julius tra Baiae e Puteoli: analisi di una stratificazione
  • Simona Formola, Indagini recenti e prospettive di ricerca delle evidenze archeologiche sommerse e semi-sommerse lungo la costa di Bacoli
  • Elsa Nuzzo, Psyche ed Eros da Cuma: una questione “spinosa”
  • Salvatore De Vincenzo, Osservazioni sulla basilica di Liternum nel quadro dello sviluppo urbanistico delle basiliche nei centri dell’Italia romana
  • Piergiulio Cappelletti, Concetta Rispoli, I materiali geologici dei Campi Flegrei: storia, impiego nel costruito e trasformazione del territorio
  • Gianfranco De Rossi, Nuove considerazioni sulle tombe venerate dei martiri flegrei: Massimo e Giuliana di Cuma, Sossio di Miseno
  • Leopoldo Repola, Digitalizzazione 3D. Analisi e raffigurazione del sito archeologico di Cumae

Poster

  • Silvia Catalano, Le anfore nord-africane dal foro di Cuma. Elementi di quantificazione e centri di produzione
  • Gianfranco De Rossi, Michele Fasolo, Gervasio Illiano, La viabilità nei Campi Flegrei in età altomedievale: una lettura integrata tra fonti storiche e fonti archeologiche
  • Dorothée Neyme, “STUCCO”: un progetto per tutelare e valorizzare gli stucchi delle necropoli romane di Pozzuoli
  • Gabriele Gomez de Ayala, Filomena Lucci, Baia, un possibile faro
  • Bastien Lemaire, Marcella Leone, Cuma, nuove evidenze bassomedievali dall’area della porta Mediana
  • Alessandra Marasco, Francesca Nicolais, Guido Acampa, ‘Tracce di un tempo’: storytelling immersivo per il visitor journey
  • Narès Léa, L’archeologia prima dell’archeologia: rilievi di Charles-Louis Clérisseau (1721-1820) dei soffitti e delle volte stuccati delle Terme di Baia
  • Eliza Orellana-González, Henri Duday, Marcella Leone, Yannick Lefrais, Stéphan Dubernet, Sacha Kacki, Priscilla Munzi, Rémy Chapoulie, Dominique Castex, La fluorosi a Cuma tra l’età tardorepubblicana e l’età augustea (II secolo a.C.-I secolo d.C.): un approccio multidisciplinare applicato
    ai resti umani cremati
  • Rosario Antonini, Carmen Marciano, Anna Pappalardo, Il percorso di conoscenza della fabbrica adrianea: conservare l’antico. Una proposta di restauro e valorizzazione per il Tempio di Venere a Baia
  • Marcella Leone, Note sui “graziosi cassettini” cumani
  • Giuliana Tocco Sciarelli, Conclusioni

Informazioni aggiuntive

Peso1,600 kg
Dimensioni29,7 × 21 × 2,1 cm
Autore

, ,

Luogo di stampa

Sesto Fiorentino (FI)

Anno di stampa

Tipologia

Libro

Pagine

314

Illustrazioni

illustrazioni in bianconero e colore

Legatura

brossura

ISBN

e-ISBN

Lingua

italiano

carta / ebook

carta, ebook Google Play, ebook Torrossa

Anteprima