VI Convegno 1973: Introduzione alla tipologia, alla stilistica ed alla nomenclatura ceramica

18,00

Anno di stampa: 1974

Descrizione

Sommario

Introduzione alla tipologia, alla stilistica ed alla nomenclatura ceramica

P. Cannata, Discorso inaugurale; T. Mannoni, Alcuni problemi di classificazione della ceramica medievale in archeologia; F. D’Angelo, Problemi di classificazione della ceramica medievale; G. Demians D’Archimbaud, Remarques sur une méthode d’interprétation chronologique des céramiques trouvées en fouille; L. Mannoni Sorarù, G. Barbero, Recipienti domestici medievali negli inventari notarili genovesi; C. Varaldo, Denominazione del ceramista ligure dal XV al XVII secolo; F. Grossi, Problemi di stile e storiografia della ceramica ligure alla fine del Cinquecento; J. Costa Restagno, Ricerche d’archivio: la suppellettile ceramica nel Sei-Settecento; G. Pesce, Nomenclatura, tipologia e costi della ceramica nell’inventano di una grande spezieria di Viterbo nel 1784; C. Arias, G. Berti, L’analisi con fluorescenza a raggi X nello studio dei rivestimenti vetrosi di gruppi di ceramiche; L. Oliva, Lo studio radiografico della maiolica; G. Conti, S. Fossati, A. Gardini, La ceramica medievale di Santa Maria di Castello in Genova; G. Farris, Ceramica ‘graffita tarda’ di fabbrica genovese; S. Nepoti, Un boccale ed alcune mattonelle in maiolica arcaica dalla chiesa di San Francesco in Bologna; E. Biavati, Tomaso Savignone da Genova, ceramista a Roma nel 1633; E. Biavati, Domenico Lorenzo Levantini ‘oriundo genovese’ maiolicaro ‘alla francese’ a Empoli nel 1766; G.B. Siviero, L’influenza dei ceramisti albisolesi sulla maiolica mantovana del XVII secolo; A. Cameirana, Appunti e documenti per una storia della ceramica savonese; D. Presotto, I ‘Pignatari dell’Arte sottile’ alla vigilia della pestilenza del 1657.

Informazioni aggiuntive

Peso0.503 kg
Dimensioni24 × 17 × 1 cm
Numero e serie

,

Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

Lingua

,

Editore