Pubblicato il

Trento, i primi secoli cristiani

Trento, 4 dicembre 2017.

Trento, i primi secoli cristiani. Urbanistica ed edifici

Incontro di studi – 4 dicembre 2017

Sala convegni della Cassa Rurale di Trento

Trento, via Belenzani 12

Programma

  • ore 9.00 Arrivo e registrazione partecipanti
  • ore 9.30 Saluti istituzionali – Giorgio Fracalossi (Cassa Rurale di Trento); Franco Marzatico (Soprintendenza per i beni culturali Provincia autonoma di Trento); Fulvio Ferrari (Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia)

Sessione mattutina – Presidenza della sessione: Gianni Ciurletti (già Soprintendente ai beni archeologici di Trento)

  • ore 10.00 Yuri Marano (Österreichische Akademie der Wissenschaften di Vienna) I complessi episcopali in Italia settentrionale: aspetti giuridici ed istituzionali relativi al loro
    impianto e caratteristiche generali
  • ore 10.30 Donatella Nuzzo (Università di Bari) Rapporto tra infrastrutture, spazi pubblici ed edifici di culto cristiano in età tardo antica
  • ore 11.00 pausa caffé
  • ore 11.15 Emanuele Curzel (Università di Trento) La cristianizzazione di Trento: il dato storico
  • ore 11.45 Enrico Cavada (Soprintendenza per i beni culturali di Trento, Ufficio beni archeologici) Trento in età tardo antica e altomedievale (IV-VI secolo), il dato archeologico. Status quaestionis
  • ore 12.15 Vincenza Zangara (Università di Trento) La costruzione di una leggenda agiografica: la Passio sancti Vigilii

Sessione pomeridiana – Presidenza della sessione: Giuseppe Cuscito (già Università di Trieste)

  • ore 14.30 Teresa Guaitoli (Università di Bologna) La chiesa di Santa Maria Maggiore a Trento: aggiornamenti sugli studi in corso
  • ore 15.00 Cristina Bassi (Soprintendenza per i beni culturali di Trento, Ufficio beni archeologici) Lo scavo di via Orsoline a Trento ed altre novità dall’area urbana
  • ore 15.30 Gianni Ciurletti (già Soprintendente per i beni archeologici di Trento) La chiesa sul Doss Trento: del mosaico, dei SS. Cosma e Damiano, dei cantores
  • ore 16.00 pausa
  • ore 16.15 Nicoletta Pisu (Soprintendenza per i beni culturali di Trento, Ufficio beni archeologici) Lo scavo 2013-2015 nell’area di Piedicastello
  • ore 16.45 Elisa Possenti (Università di Trento) La chiesa di S. Maria di Civezzano e il suo
    significato in relazione alle fasi di cristianizzazione dell’area trentina
  • ore 17.30 Visita guidata al S.A.S.S. Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas

Direzione scientifica: Cristina Bassi (Soprintendenza per i beni culturali – Ufficio beni archeologici di Trento); Elisa Possenti (Università degli Studi di Trento)

Scarica il programma in formato pdf: Trento, i primi secoli cristiani_4 dicembre 2017_web

Pubblicato il

Sit tibi terra gravis: sepolture anomale tra età medievale e postmedievale

Locandina convegno sepolture anomale - 1.

In occasione del recente rinvenimento di sepolture anomale presso il sito di San Calocero di Albenga (SV), abbiamo deciso di organizzare un convengo internazionale sull’argomento, dal titolo “Sit tibi terra gravis: sepolture anomale tra età medievale e postmedievale”.

Esso avrà luogo ad Albenga (SV), auditorium di Palazzo Oddo, dal 14 al 16 ottobre 2016, secondo modalità e tempi di partecipazione allegati nella prima circolare, con cui lanciamo anche una call for papers aperta a tutti gli studiosi.

Philippe Pergola, Directeur de Recherche, Laboratoire d’Archéologie Médiévale et Moderne en Méditerranée, LA3M – UMR 7298, Université d’Aix-Marseille – MMSH, Decano del Pontificio istituto di Archeologia Cristiana
Stefano Roascio, Doctorant, Ecolé Doctorale 355, Université d’Aix-Marseille – MMSH, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana
Elena Dellù, Dottoranda Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Convegno Sepolture Anomale – call for papers.

Locandina convegno sepolture anomale - 2.