Posted on

Buono sconto, valido fino al 6 gennaio 2019.

Parigi, libreria.

Buono sconto del 10% su tutti i libri, esclusi gli abbonamenti e i volumi in offerta; cumulabile con altri sconti, valido solo fino al 6 gennaio 2019; per acquisti diretti di almeno € 40, sul sito web www.insegnadelgiglio.it. Questo sconto si aggiunge allo sconto del 15% per tutti gli utenti registrati o agli altri sconti riservati ai soci di associazioni o agli abbonati alla rivista Archeologia Medievale.

Il codice dello sconto, da inserire al checkout è “natale-2019”.

Posted on

Buono sconto di € 5 per acquisti diretti sul nuovo sito web

All'Insegna del Giglio s.a.s.

Fino al 28 febbraio 2018 !

Digitare il codice:

febbraio2018

Otterrete uno sconto di € 5, cumulativo con ulteriori sconti a cui avete diritto. Il buono può essere utilizzato una sola volta.

È valido per:

  • i volumi di nostra edizione
  • acquisti diretti online tramite carrello sul sito web www.insegnadelgiglio.it
  • utenti registrati
  • acquisti di almeno € 30
Posted on

Volumi in offerta – luglio 2017

All'Insegna del Giglio s.a.s.

Rimanenze di magazzino, ritorni da librerie, libri in esaurimento, offerte temporanee o particolari.
Comunque a prezzo scontato.


Rimanenze di magazzino

Per ordini o informazioni inviare una email a ordini@insegnadelgiglio.it

  • Castrum Radi. Studi e ricerche sulla struttura materiale di un castello di pianura dell’alto Vercellese, Vercelli 1990, pp.128 e carte allegate – € 12 – disponibili 4 copie
  • L’Abbazia di San Salvatore di Fucecchio e la “Salamarzana” nel basso Medioevo, Atti del Convegno organizzato dal Comune di Fucecchio in collaborazione con l’Istituto Storico Lucchese e con la Società pistoiese di storia patria Fucecchio, 16 novembre 1986, Fucecchio 1987, pp. 142 – € 10 – disponibile 1 copia
  • F. Benente, Archeologia e medioevo. Il castello di Rivarola e la chiesa di San Lazzaro, Chiavari 2006, pp. 64 – € 4 – disponibili 2 copie
  • E. Cavada (a cura di) 1995, Materiali per la storia urbana di Tridentum, Archeoalp-Archeologia delle Alpi, 3, pp. 400 – € 18 – disponibile 1 copia
  • T. Mannoni, Venticinque anni di archeologia globale. 2.Insediamenti Abbandonati, Sagep, Genova 1995, pp. 264 – esaurito
  • F. Benente, Progetto Deiva. Studi e risorse bibliografiche per la storia del territorio di Deiva, 1, Quaderni della Tigullia, 3, Chiavari 2005, pp. 168 – € 12 – disponibili 2 copie
  • S. Patitucci Uggeri (a cura di), Scavi medievali in Italia – Atti della 2ª Conferenza italiana di archeologia medievale (Cassino, 16-18 dicembre 1999) – esaurito
  • S. Paltineri, La necropoli di Chiavari. Scavi Lamboglia (1959-1969), Bordighera-Chiavari 2010, pp. 343esaurito
  • M. Milanese (a cura di), Lo scavo del cimitero di San Michele ad Alghero (fine XIII-inizi XVII secolo). Prima campagna di scavo (giugno 2008-settembre 2009), Ghezzano 2010, pp. 392 – esaurito
  • G. Sommo (a cura di), Luoghi fortificati fra Dora Baltea, Sesia e Po: atlante aerofotografico dell’architettura fortificata sopravvissuta e dei siti abbandonati. III Biellese, Vercelli 1993, pp. 190 – € 18 – disponibile 1 copia
  • C. Cornelio Cassai, S. Giannini, L. Malnati (a cura di), Spina: scavi nell’abitato della città etrusca 2007-2009, Firenze 2013, pp. 208 – € 18 – disponibili 5 copie

Offerte temporanee

Posted on

tourismA. Firenze, Palazzo dei Congressi 17-19 febbraio 2017

TourismA - Firenze.

Saremo presenti con un nostro stand !

Tutti nostri volumi, consultabili e in vendita a prezzo scontato.

Palazzo dei Congressi 17-19 febbraio 2017
Firenze capitale della cultura e dell’arte ospita tourismA, Salone Internazionale dell’Archeologia

Una manifestazione di tre giorni, negli spazi prestigiosi del centralissimo Palazzo dei Congressi. tourismA è un momento di esposizione, divulgazione e confronto di tutte le iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze.

tourismA 2017 - Palazzo dei Congressi.

tourismA per chi?

Il Salone Internazionale dell’Archeologia è rivolto a tutte le realtà culturali ed economiche attive nel settore archeologico-artistico-monumentale: istituzioni di ricerca pubbliche e private, parchi, musei, enti di promozione, operatori turistici, categorie professionali.

Firenze perché?

Per fare di tourismA un grande momento di incontro degli operatori e degli appassionati del settore è stata scelta una delle città europee più legate all’idea dei beni culturali come valore identitario e motore di promozione economica. Firenze è anche la città italiana più facilmente raggiungibile: il Palazzo dei Congressi dove si tiene il Salone è dislocato accanto alla stazione di Santa Maria Novella, che a sua volta si trova al centro del sistema ferroviario dell’alta velocità. tourismA si raggiunge “in metropolitana” da buona parte d’Italia.

Link al sito della manifestazione: http://www.tourisma.it/home/