X Convegno 1977: Ceramica come bene culturale

21,00

Anno di stampa: 1980

Descrizione

SOMMARIO

Ceramica come bene culturale

G. Farris, Prolusione; R. Francovich, Alcune osservazioni su ceramologia e museografia; G. Berti, R. Galluzzi, L. Tongiorgi, Osservazioni relative al restauro di alcuni tipi di ceramica; D. Whitehouse, Kangan: una fabbrica tradizionale di ceramiche nell’Iran meridionale; I. Ferrando Cabona, La ceramica nelle collezioni pubbliche della Liguria; F. Bonora, Appunti per una museografia della ceramica; G.B. Siviero, Nuovi rinvenimenti di ceramica medievale veneta; S. Gelichi, La maiolica arcaica nell’area maremmana costiera: prime notizie per la definizione di un problema; F. D’Angelo, Ceramiche rinvenute nella chiesa dello Spirito Santo a Palermo; M. Salvatore, Rinvenimenti ceramici sotto la Cattedrale di Bari; P. Lusso, G. Venturino, Scarti di produzione medievali provenienti da Albisola Marina; C. Varaldo, I Ghirardi ceramisti savonesi, note storiche; C. Dell’Aquila, L’inchiesta Le Riche sulle manifatture delle argille del regno di Napoli (1807) e le produzioni di Rutigliano e Noicattaro; N. Balbis, Note sulla famiglia dei ceramisti Conradi a Nevers; M. Milanese, La ceramica dei secoli XVI e XVII di Vico Carità in Genova; J. Petrucci, Céramiques provençales et albisolaises du 18ème au Canada; A. Cameirana, La ceramica albisolese a ‘taches noires’, nota introduttiva; P. Farries, La ceramica postmedievale a Pavia; F.T. Fagliari Zeni Buchicchio, Documenti di Bolsena su una fabbrica di laterizi del XV secolo; D. Restagno, Inventario delle fornaci di Albisola Marina (1641-1882); S. Fossati, Rapporto quantitativo tra forme ceramiche nei reperti archeologici; C. Dell’Aquila, Determinazione numerica dei volumi di contenitori da sezioni in scala; L. Lazzarini, S. Hreglich, Due casi d’impiego del giallo di piombo-stagno e del giallo di antimonio come pigmenti in ceramiche antiche; M.G. Magi, T. Mannoni, Analisi mineralogiche di ceramiche mediterranee. Nota V; G. Donadone, Il corredo ceramico ligure in una farmacia seicentesca di Napoli; E. Riccardi, F. Patella, Ceramiche post-classiche nella rada di Vado Ligure; E. Riccardi, Recupero di materiali archeologici tra Capo Vado e l’isola di Bergeggi; F. D’Angelo, Tipo Gela. Sicilia XIII secolo; E. Gavazza, G. Farris, Iconografia ceramica ligure.

Informazioni aggiuntive

Peso1.052 kg
Dimensioni24 × 17 × 3 cm
Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

Lingua

,

Editore