XX-XXI Convegno 1987-1988: Rivestimenti parietali e pavimentali dal Medioevo al Liberty

31,00

Anno di stampa: 1991  (disponibile a breve)

Esaurito

Descrizione

SOMMARIO

Rivestimenti parietali e pavimentali dal Medioevo al Liberty (I Parte)

A. Ragona, Galee genovesi nelle mattonelle maiolicate saccensi del secolo XVI e la Cappella dei Mercanti genovesi a Sciacca; C. Forlani, Piastrelle rinascimentali ferraresi; C. De Pompeis, G. De Collibus, La produzione di mattoni da pavimento del XVI e XVII secolo in Castelli; G.B. Siviero, La Cappella Lando nella chiesa di S. Sebastiano a Venezia; D. Soave, San Daniele in Monte: pavimento in cotto veneziano e caminetti con piastrelle. La produzione di Nove: mattoni, mattoni dipinti mattoni maiolicati; G. Rebora, Le piastrelle del palazzo dei Della Chiesa, ora Massucco Degola in Acqui Terme; G. Falco, Le piastrelle del palazzo dei Della Chiesa in Acqui Terme (AL); M.G. Bagnasco, A. Carnesecchi, Laggioni di una nobile dimora genovese del 1531; F. Cirioni, Due pavimenti in Viterbo: Cappella Mazzatosta e Tempietto di Santa Maria della peste; G. Buscaglia, Criteri d’identificazione degli antichi laggioni e un’ignorata produzione savonese del Cinquecento; R. Lavagna, C. Varaldo, Rivestimenti parietali e pavimentali dagli scavi del Priamàr a Savona; D. Restagno, I laggioni della raccolta archeologica parrocchiale di San Nicolò in Albisola Superiore; A. Alinari, Un pavimento maiolicato nella Stanza della Stufa di Palazzo Pitti; M.V. Fontana, Rivestimenti parietali e pavimentali dell’Ottocento europeo eseguiti a imitazione di originali islamici; P. Romanello, Il trionfo del ‘liberty’; G. Gardelli, La ceramica futurista come arredo urbano: Leonardo Castellani e gli anni di Cesena; F. Grossi, Rivestimenti sulle cuspidi di campanili; E. Biavati, L’argilla refrattaria italiana usata da vetrai e ceramisti nel Medioevo, spedita da Valenza; P. Romanello, Anche i coppi possono parlare; B. Fabbri, R. Maldera, La tecnologia di fabbricazione delle ceramiche dell’età del Bronzo di S. Maria in Castello (Forlì); G. Falco, Un bacino murato a S. Spirito in Zinola (SV); C. Bernat, M. Ciccotti, G. Giacchino, D. Restagno, Lo scavo della Fornace Giacchino. Parte II: La Maiolica; A. Cameirana, Una medita tecnica decorativa della Fabbrica Boselli di Savona.

Rivestimenti parietali e pavimentali dal Medioevo al Liberty (Il Parte)

C. Juan, J. Ortì, J. Pomares, Materiales ceramicos de construccion bajomedievales en el antiguo Reino de Valencia; I.V. Pérez Guillén, La azulejeria valenciana del sec XVIII: algunos problemas historiograficos; G. Buscaglia, ‘Laggioni poveri’ ed ‘esagonette’: piastrelle pavimentali savonesi senza coperta; A. Gardini, Piastrelle medievali rinascimentali dagli scavi di Genova; C. Forlani, I pavimenti ceramici rinascimentali commissionati da Isabella d’Este: storia di una dispersione; A. Alinari, Tarsie ceramiche in pavimenti fiorentini del ‘500; C. Ravanelli Guidotti, Il pavimento della Cappella Vaselli in San Petronio a Bologna: bilancio sul suo studio complessivo; E. Alamaro, La ceramica santa. Monache, santi e riggiolari del Settecento napoletano: il caso di Ignazio Chiaiese; M. Milanese, Il riutilizzo delle piastrelle nell’edilizia genovese dal XVI al XX secolo; A. Ragona, Le mattonelle ispano-moresche del sepolcro del viceré Ferdinando Acugna nel Duomo di Catania; S. Fiorilla, Riflessioni su una mattonella decorata, rinvenuta nell’abbazia benedettina di Gela; B. Montuschi Simboli, Decori in cotto e bacini ceramici in Sant’Agostino di Fermo; A. Valeri Moore, Aspetti storico-artistici del pavimento robbiano di Sant’Agostino a San Gimignano; M.V. Fontana, Le mattonelle neo-islamiche: il problema dell’imitazione ottocentesca degli ornati islamici. Il Neo-ottomano; B. Angeli, F. Fatini, G. Lanterna, Il pavimento maiolicato della chiesa di S. Agostino a San Gimignano (Siena). Ricerche preliminari per la conservazione ed il restauro; J. Petrucci, Etude d’une petite fabrique de la fin da 19ème s. au travers des vestiges de ses batiments et de ses dechets de coisson; A. Gardini, I bacini medievali del campanile di S. Giovanni di Prè a Genova; E. Biavati, La terra creta, la normale argilla da maiolica, denominata ‘terra bianca’ nel ‘500; S. Fiorilla, Ceramiche tardo-medievali da un pozzo di Gela: motivi araldici o motivi decorativi?; M.F. Porcella, M.G. Mele, Ceramiche rinascimentali di Montelupo Fiorentino rinvenute in un pozzo di Allai (Oristano); G. Falco, Le piastrelle di Escher.

Informazioni aggiuntive

Peso0.8 kg
Dimensioni24 × 17 × 1.9 cm
Numero e serie

,

Luogo di stampa

Anno di stampa

Tipologia

Pagine

Illustrazioni

Legatura

ISSN

Lingua

,

Editore