Il castello di Lecce. Fortezza della Puglia meridionale. Volume I Archeologia e storia. Volume II. Scavo e reperti della Torre Mozza

38,0084,00

Autore: Paul Arthur (a cura di), Marisa Tinelli (a cura di), Benedetto Vetere (a cura di)
Anno di stampa:
2022
ISBN: 9788892851917
e-ISBN: 9788892851924

Descrizione

Il castello di Lecce è il più grande monumento medievale e della prima età moderna della Puglia. Gli importanti scavi archeologici condotti negli ultimi vent’anni hanno dimostrato che probabilmente si è ampliato su un nucleo originario risalente circa alla metà del XII secolo, anche se è più noto per le sue imponenti mura ed i bastioni rapportabili al regno dell’imperatore Carlo V. Sebbene argomento di numerosi studi, è la prima volta che il monumento è stato oggetto di un’analisi sistematica su larga scala volta a svelarne i segreti, condotta sotto la direzione dell’Università del Salento. Questi due volumi sono i primi resoconti dettagliati del progetto e riuniscono gli studi documentari, che ne rivelano il significato e le funzioni, ed i risultati dell’archeologia, questi ultimi in particolare sulla Torre Mozza tardo-medievale e sull’incredibile ricchezza dei dati provenienti dagli scavi eseguiti al suo interno.
The castle of Lecce is the largest medieval and early modern monument in Puglia. Extensive archaeological excavations conducted over the past 20 years have shown that it probably enlarged upon an original nucleus dating to around the mid-12th century, even if it is best known for its imposing walls and bastions dating back to the reign of Emperor Charles V. Although the argument of numerous studies, this is the first time that the monument has been the subject of a large-scale systematic analysis aimed at revealing its secrets, conducted under the direction of the University of Salento. These two volumes are the first detailed reports on the project and bring together documentary studies that reveal its importance and functions and the results of archaeology, the latter in particular on the late medieval Torre Mozza and the incredible wealth of data from the excavations inside it.

Sommario

Volume I – Archeologia e storia

Presentazioni, Fabio Pollice, Luigi La Rocca, Francesca Riccio
Interventi degli Sponsor, Vito Primiceri, Sergio Suppressa, Vincenza Pasqua

1. Il castello di Lecce tra archeologia e storia

  • 1.1 Il progetto storico e archeologico, Paul Arthur, Benedetto Vetere
  • 1.2 Le aree di scavo archeologico e note metodologiche, Paul Arthur
  • 1.3 Le origini del castello e la sua cronologia, Paul Arthur
  • 1.4 Gli scavi archeologici 2004-2019, Paul Arthur

2. Le fonti scritte

  • 2.1 Dall’antiquaria alle fonti, Benedetto Vetere
  • 2.2 Altavilla, Brienne, Enghien, Orsini del Balzo. Dal dominatus alla contea (secc. XI-XV), Benedetto Vetere
  • 2.3 Dalla conquista normanna alla signoria di Maria d’Enghien, Luciana Petracca
  • 2.4 Il castello e la città, Carmela Massaro
  • 2.5 Le fonti contabili orsiniane, Maria Rosaria Vassallo
  • 2.6 Dalla signoria orsiniana alla devoluzione del Principato, Maria Rosaria Vassallo
  • 2.7 In castro Licii: funzionari e personale al servizio degli Orsini Del Balzo e degli Aragona nel XV secolo, Simona Pizzuto
  • 2.8 Primo cantiere di ristrutturazione (1544-1545). Il Registro 188 della Dipendenze della Sommaria, Lorenza Vantaggiato

 3. La Torre Mozza

  • 3.1 Introduzione alla Torre Mozza, Paul Arthur
  • 3.2 L’architettura della Torre Mozza, Luigi Oliva
  • 3.3 Lo studio ricostruttivo della Torre Mozza nel Castello Carlo V di Lecce: dall’analisi dei dati materiali alla restituzione in 3D, Massimo Limoncelli
  • 3.4 I capitelli della Torre Mozza o di sud-est del Castello Carlo V a Lecce, Gioia Bertelli
  • 3.5 I graffiti e gli stemmi della Torre Mozza, Paul Arthur, Roberto Costanzo

Volume II – Scavo e reperti della Torre Mozza

4. Le indagini archeologiche

  • 4.1 Lo scavo archeologico nel vano prigioni della torre e la fossa 1, Marisa Tinelli

5. Le ceramiche della fossa 1

  • 5.1 Le ceramiche della fossa 1: introduzione, analisi e cronologia, Marisa Tinelli
  • 5.2 Le ceramiche di età tardo-medievale (sec. XV), Marisa Tinelli
  • 5.2.1 Le ceramiche invetriate monocrome, Marisa Tinelli
  • 5.2.2 Le ceramiche invetriate policrome, Marisa Tinelli
  • 5.2.3 Le ceramiche protograffite o graffite dipinte in verde e rosso, Marisa Tinelli
  • 5.2.4 Le ceramiche Double Dipped Ware, Walter Santoro
  • 5.3 Le ceramiche di età postmedievale e moderna (sec. XVI-XVII)
  • 5.3.1 Le ceramiche acrome e acrome incise, Elisabetta Caliandro, Marisa Tinelli
  • 5.3.2 Le ceramiche comuni dipinte e dipinte incise, Elisabetta Caliandro, Marisa Tinelli
  • 5.3.3 La ceramica da fuoco e da cucina, Elisabetta Caliandro, Marisa Tinelli
  • 5.3.4 Le ceramiche ingobbiate invetriate bianche o ingobbiate monocrome, Walter Santoro
  • 5.3.5 Le ceramiche ingobbiate dipinte in verde, Walter Santoro
  • 5.3.6 Le ceramiche ingobbiate dipinte in blu, Walter Santoro, Marisa Tinelli
  • 5.3.7 Le ceramiche ingobbiate policrome o ‘mezze maioliche’, Walter Santoro
  • 5.3.8 Le ceramiche ingobbiate e invetriate verdi, Walter Santoro
  • 5.3.9 Le ceramiche graffite policrome, Walter Santoro, Marisa Tinelli
  • 5.3.10 Le maioliche bianche, Marisa Tinelli
  • 5.3.11 Le maioliche decorate in blu, Marisa Tinelli
  • 5.3.12 La ceramica invetriata nera, Marisa Tinelli
  • 5.3.13 Lucerne ed elementi fittili per illuminazione, Marisa Tinelli, catalogo di Elisabetta Caliandro
  • 5.4 Le ceramiche d’importazione
  • 5.4.1 Le produzioni di ceramica graffita, Marisa Tinelli
  • 5.4.2 Le maioliche, Walter Santoro, Marisa Tinelli

6. I reperti particolari

  • 6.1 Il materiale vitreo, Simona Catacchio
  • 6.2 Gli oggetti in metallo, osso lavorato e pasta vitrea, Luciano Piepoli
  • 6.3 Le monete dagli scavi della torre, Giuseppe Sarcinelli

7. I resti vegetali e animali

  • 7.1 Le ricerche archeobotaniche, Anna Maria Grasso, Girolamo Fiorentino
  • 7.2 Le ricerche archeozoologiche, Jacopo De Grossi Mazzorin, Daniela Dinoi

8. Altri reperti dal castello

  • 8.1 Il consumo del tabacco a Lecce: le pipe in terracotta dal Castello Carlo V, Brunella Bruno

Bibliografia

Informazioni aggiuntive

Peso2,450 kg
Dimensioni29,7 × 21 × 3,7 cm
Autore

, ,

Luogo di stampa

Sesto Fiorentino (FI)

Anno di stampa

Tipologia

Libro

Pagine

562

Illustrazioni

illustrazioni in bianconero e colore

Legatura

brossura

ISBN

e-ISBN

Lingua

italiano

carta / ebook

carta, ebook Google Play, ebook Torrossa

Anteprima